Your cart

Your cart contains
0 items

View cart

Cross-Culture

Page 1 of 1

1

File PDF

CHI SONO IO?

€20,00

L’enfasi posta sull’individuo e sulle sue potenzialità “eroiche” non può essere scambiata per individualismo, nel senso che “ognuno pensa solo per sé”, o per egoismo. In realtà, concretamente, avviene proprio il contrario, per un effetto paradossale: nella misura in cui il potenziale umano emerge, l’Eroe è portato a soccorrere chi ha bisogno e a riconoscere di aver bisogno di altri per essere un “Eroe compiuto”. Per fornire un’analogia calcistica, il campione brasiliano Ronaldo non ha mai detto che l’Inter vinceva solo grazie alle sue prodezze, anzi ha sempre ringraziato i compagni per i passaggi. Lungi dall’evocare la memoria del “superuomo” di matrice nietzscheana, dunque, quanto viene proposto nel libro mira a risvegliare la consapevolezza che possediamo dentro di noi grandi potenzialità da coltivare per il benessere nostro, della famiglia, della comunità in cui viviamo, della nazione e del pianeta. Trovando noi stessi, le cose circostanti sembrano “sistemarsi”. Riconosciamo la nostra bellezza, intelligenza, bontà per quello che sono e impariamo a far fruttare i nostri talenti in modo appagante. Non ci sentiamo addosso la spada di Damocle di dover dare continue prove di noi, per dimostrare il nostro valore, per cui possiamo abbandonarci ad un sano rilassamento e amore per noi stessi e per gli altri, lasciandoci amare. In breve, possediamo tutto ciò che ci occorre per affermare la nostra piena umanità e il nostro eroismo. Il contributo dell'autrice, oltre che essere dettato dalla finalità clinica di produrre competenza nel raggiungere traguardi terapeutici, intende presentare la crescita come ricerca della propria identità, allargandola dal campo individuale a quello culturale e sociale. Arriva così a comprendere il panorama europeo e internazionale, in vista della costituzione di quell’identità europea che appare un presidio contro il ricorso ai meccanismi di difesa del nazionalismo, del totalitarismo o del conformismo da automi, tipico delle moderne democrazie. Benché questo libro affondi sostanzialmente le sue radici in una ricerca clinica, descrive situazioni da cui si possono estrarre utili applicazioni non solo nel settore della psicoterapia, ma anche in numerose altre situazioni di vita. Tali applicazioni possono costituire una risorsa inestimabile per persone che lavorano in gruppi e organizzazioni di qualunque tipo per la consulenza, per lo sviluppo organizzativo e la formazione, per l'insegnamento e per esercitare al meglio il ruolo di educatore e di genitore. Il libro è stato scritto nel 2000-2001 in connessione con il volume "Una paura per crescere" di cui costituiva originariamente una parte integrante. Nel 2007 il "complesso" è stato suddiviso in due sezioni distinte, con una configurazione strutturale e grafica a sé stante, per facilitarne la lettura e la maneggevolezza. Pagg. 614

Add to Cart
Page 1 of 1

1

Home